A1: Iris superlativa, è quarto posto a Desio

Prestazione straordinaria quella della Ginnastica Ritmica Iris che al Pala Banco di Desio conquista un ottimo quarto posto in occasione della seconda tappa del Campionato Italiano di Serie A1, andata in scena ieri sera.

Il quartetto di ginnaste pugliesi in gara, guidato dai tecnici accompagnatori Maddalena Carrieri e Martina Valente, mostra in pedana il potenziale di cui è capace. Il capitano Irene Carbonara al cerchio chiude con un 18.850, alla palla la bielorussa Alina Harnasko porta a casa uno strepitoso 24.600, Maria Dellaquila alle clavette fa segnare sul tabellone un 17.700, a chiudere il 14.650 di Giorgia Cuomo al nastro. Per l’Iris il punteggio finale di 75.800 vale un quarto posto di assoluto valore, alle spalle di mostri sacri della ritmica italiana come la Ginnastica Fabriano, vincitrice di tappa con 92.700, davanti alle padrone di casa della San Giorgio 79 Desio (81.550) e Udinese terza con 79.650.
In classifica generale l’Iris è quinta con il punteggio complessivo di 152.150 con il quarto posto occupato dal Forza e Coraggio Milano (152.300) non distante. Podio della generale che ripercorre fedelmente quello di tappa con Fabriano prima (175.550), davanti a San Giorgio 79 (167.650), terzo posto per Udinese con 154.350).
Prossimo appuntamento è quello con la terza tappa del Campionato Italiano, prevista per il 20 e 21 marzo in quel di Fabriano.
© 2017 www.ginnasticairis.com. Tutti i diritti riservati. Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.